PRESIDIO A MILANO IN OCCASIONE DEL REFERENDUM INDIPENDENTISTA SCOZZESE

                                         (0 Scotland         

pro Lombardia Indipendenza si schiera al fianco del Popolo Scozzese in occasione del Referendum Indipendentista che si terra’ il 18 settembre 2014.

E’ stato organizzato un  presidio a Milano, in Piazza Liberty, nelle adiacenze del Consolato britannico, per sabato 13 settembre 2014, alle ore 15.00.

Nell’occasione verranno distribuiti volantini a sostegno della battaglia scozzese per l’ indipendenza e, ovviamente, della richiesta di un percorso simile per la Lombardia.

Vi aspettiamo

PICCOLO, MA SIGNIFICATIVO RISULTATO DEL NOSTRO MOVIMENTO: IL MONUMENTO A CARLO CATTANEO A MILANO E’ STATO RIPULITO DAL COMUNE.

(0 Munum Cattaneo

 

Un’ispezione odierna ha permesso di rilevare come, dopo la lettera inviata da Giacomo Consalez, portavoce di pro Lombardia Indipendenza, all’Assessore Carmela Rozza e al Sindaco Pisapia, l’amministrazione comunale milanese sia intervenuta, potando gli arbusti e pulendo tutta l’area alla base del munumento, area che precedentemente mostrava i segni anche di bivacchi notturni.

E’ un piccolo, ma significativo risultato per pro Lombardia Indipendenza, un segnale che l’impegno sul territorio sta pagando e che fungendo da pungolo in modo determinato nei confronti della classe politica attualmente al potere, i problemi vengono quantomeno affrontati.

Non ci fermeremo sicuramente qui: troppe sono le situazioni di degrado della metropoli milanese……e’ solo un punto di partenza.

 

NON AFFONDIAMO CON L’ITALIA, SALVIAMOCI…

                             (0 alluv

 

I nostri fiumi esondano a causa della mancata pulizia, nelle vie delle nostre città si aprono veri e propri crateri come in scenari di guerra, i danni che i lombardi subiscono non verranno mai risarciti, se non in una piccola parte: questa è la #Lombardia che affonda grazie all’#Italia. C’è solo un modo per garantire una pulizia continua dei nostri fiumi e un sistema di protezione civile moderno, funzionale e all’avanguardia: poter utilizzare le risorse dei lombardi che vanno a finire a #Roma (56 miliardi di residuo fiscale annui). Per fare tutto ciò è necessario che la Lombardia segua il percorso intrapreso da #Scozia e #Catalogna, ovvero dichiarare la propria indipendenza mediante lo strumento referendario. Non affondiamo con l’Italia, salviamoci!

 

http://www.prolombardia.eu